Federazione Coldiretti Bologna

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata


Coldiretti Bologna è la più importante organizzazione agricola della provincia, punto di riferimento per le imprese che operano in terra felsinea, delle istituzioni locali, dei consumatori e delle associazioni in cui essi sono organizzati. Nata di fatto nel 1945, l’atto costitutivo della Federazione di Bologna fu ratificato dal Comitato Direttivo allora in carica il 4 novembre 1949, nello studio del notaio Cesare Sassoli, dove fu inoltre depositato lo statuto. Oggi la federazione conta circa 8.500 soci e ha la sua sede centrale presso Villa Due Torri, in via del Gomito 30 a Bologna. Si contano inoltre otto uffici di zona sparsi per tutta la provincia ai quali si aggiungono altri ventisette recapiti, con una o più aperture settimanali, istituiti per rendere più agevole e comoda la comunicazione fra i soci e Coldiretti.

L'organizzazione, attualmente presieduta da Antonio Ferro e diretta da Gianluca Lelli, partecipa alla definizione e promuove sul territorio di riferimento le politiche sindacali, associative e culturali portate avanti da Coldiretti a livello nazionale e declinate a livello regionale da Coldiretti Emilia Romagna.

La sua capacità di rappresentanza e la sua consistenza numerica la rendono una forza sociale capace di valorizzare l’agricoltura come risorsa economica, umana ed ambientale.
  • Il suo obiettivo: garantire alle imprese agricole opportunità di sviluppo in un quadro di piena integrazione dell’agricoltura con gli interessi economici e sociali della provincia.
  • La sua strategia: scegliere il sistema della concertazione, in tutte le sedi di confronto di competenza (Provincia, Comunità Montane, Comuni).
  • La sua forza: sono le centinaia di imprese agricole bolognesi che credono nelle strategie e nelle politiche territoriali portate avanti da Coldiretti.

I progetti di Coldiretti Bologna
L'agenda di Coldiretti Bologna si articola in due progetti: Impresa verde, incentrato sulla crescita competitiva delle imprese agricole e Campagna Amica, volto a costruire un dialogo tra produttori e consumatori.

Con Impresa Verde Coldiretti Bologna punta a costruire un sistema di imprese competitivo sul mercato e, nello stesso tempo, capace di valorizzare la qualità, la tipicità e la genuinità dei prodotti e di sostenere e proteggere l’ambiente: un sistema di imprese destinato ad avere un ruolo centrale nello sviluppo economico e sociale del territorio.
Per raggiungere questo ambizioso obiettivo Coldiretti, attraverso Impresa Verde, mette a disposizione dell’impresa agricola servizi efficienti per le aziende e per la persona. Accanto all’azione di promozione economico-sociale, Coldiretti Bologna fornisce ai suoi associati qualificati servizi per la realizzazione e commercializzazione dei prodotti, ma anche consulenze legali, fiscali, tributarie con l'intervento di qualificate professionalità.

Campagna Amica è il progetto Coldiretti per un’agricoltura impegnata a sviluppare un dialogo aperto e intenso con il cittadino consumatore. Il progetto si propone di:
  • Favorire lo sviluppo locale, valorizzando le risorse territoriali, tutelando l’ambiente, curando il paesaggio e migliorando la qualità della vita in campagna.
  • Aprire le aziende ai consumatori e avvicinare la città alla campagna, anche attraverso iniziative rivolte alle scuole, agli istituti di formazione, al mondo della cultura;
  • Tutelare la qualità dei prodotti, con iniziative che garantiscono il consumatore e facilitano la sua libertà di scelta alimentare
    (trasparenza delle etichettature, garanzie sull’origine dei cibi, vigilanza sulla pubblicità dei prodotti agroalimentari);
  • Promuovere i prodotti tipici e l’alimentazione made in Italy, come risorsa economica, ma anche come fondamentale espressione di identità.